MOTO VERSO

Album digitale

L'album digitale originariamente pubblicato da Nostress Netlabel il 15 Agosto 2012 appare come un elemento disfunzionale dov’è possibile rintracciare gli elementi costitutivi dell’art pour l’art, e il poco (o molto) di un lavoro nell’ombra, tra linee di fuga e barbagli eversivi, che pare flirtare con una sorta di sbilenco anarchismo ontologico, de facto ritrovabile in tutte le sue produzioni. D’altronde, si sa, medium è messaggio. In questo senso, l’album, nello snodo di sei ipnotiche tracks, coopta la raffinata (ri)scoperta di un suono d’antan, tra fascinazioni terzomondiste à la Talking Heads (dell’età di mezzo) e materia kraut a più livelli, dove l’elettronica di confine si dà un limite, giusto un pelo prima dell’avanguardia. Non è dunque difficile imbattersi durante l’ascolto in una moltitudine referenziale che va da Ektroverde a Future Sound Of London, passando per Kraftwerk, per ritornare alla fine ad una schiettezza incurante delle dinamiche di mercato (di qualsivoglia mercato).

  • Moto verso [00:04:59]
  • Positronic zombie (a test) [00:05:31]
  • Caterva [00:04:59]
  • Five in the morning (I leave my house) [00:06:31]
  • Strada maestra [00:06:39]
  • Folkmengde (mio dio è pieno di stelle) [00:05:58]

  • Nuovo mastering: Nicola Manzan

    Pubblicazione nuova edizione digitale: 7 Novembre 2021


    Track Caterva:

       

  • HOMEPAGE
  • Progetto

    Drone ambient. Intrecci di suoni e rumori con variazioni armoniche. Atmosfere oniriche e cosmiche. Elettronica sperimentale minimalista.

       :  paolinocanzoneri[at]gmail[dot]com